Fandom

Gothic Wiki

Hashishin

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Rhon Al Varg.jpg

Un Hashishin a Bakaresh

Guidati quasi unicamente dalla brama di guadagnare, gli Hashishin sono un mistero per le altre popolazioni. Apertamente alleati con gli Orchi con i quali condivinono l'adorazione per Beliar, catturano gli umani che tantano di fuggire e li consegnano ai nuovi signori di Myrtana per un buon prezzo. Gli Hashishin sono noti anche per combattere astutamente e senza paura (tanto che persino i loro alleati li temono), e per fidarsi soltanto gli uni degli altri. Con il tempo gli Hashishin hanno perfezionato lo stile di combattimento a una mano delle Isole del Sud, arrivando a creare quello del combattimento con due spade. Spesso le due armi sono state avvelenate con una pozione, creata dai rari alchimisti del Varant utilizzando il veleno preso dai Pungiglioni di Sanguimosca,dalle Lingue di Lucertola e dalle Vesciche di Veleno. La casta più elevata degli Hashishin sono i Maghi Oscuri e Zuben, il capo del loro ordine, guida l'intera popolazione.

Essi vivono in varie città sparse nel Deserto:

Alcuni Hashishin si sono trasferiti nel Myrtana presso le città controllate dagli Orchi: Capo Dun, Silden, Geldern, Trelis e Faring.

STORIA

Gli Hashishin (molti secoli prima degli avvenimenti di Gothic III) erano una delle tante tribù nomadi che errava per i deserti del Varant con l'unico scopo di guadagnare profitti dal commercio di ogni genere di cosa, animale o schiavo. Il Varant aveva diversi re e sultani che governavano le diverse città e spesso le tribù nomadi combattevano tra di loro per il possesso delle città.

Dopo molto tempo un giovane guerriero nomade della tribù degli Hashishin, di nome Zuben, conquistò la fiducia di molti guerrieri (tra cui anche il vecchio Mezir delle rovine di Mora Sul) e attaccò la città di Ishtar, espugnandola e reclamando ciò che custodiva da millenni: Lo Scettro dell'Eterno Vagabondo, simbolo del potere del dio oscuro Beliar.

Era chiaro che Zuben fosse uno dei prescelti di Beliar e così, con l'aiuto di molti guerrieri Hashishin, sottomise tutti i sovrani nomadi che governavano le città del deserto e divenne il signore incontrastato di tutto il Varant, rendendo gli Hashishin un popolo forte e invincibile.

In seguito gli Hashishin fecero molte guerre non solo contro i nomadi, ma anche contro Myrtana, infatti per questo furono sconfitti più volte e sottomessi dagli eserciti reali di Lord Lee e Lord Dominique, in nome di Re Rhobar I.

Riuscirono a sconfiggere Myrtana durante la guerra orchesca, che Re Rhobar II stava affrontando nel Nordmar, ma furono di nuovo sconfitti dalle truppe di Lord Lee, in nome di Re Rhobar III, quando questi reclamava il possesso del continente per lui.

Gli Hashishin rimangono comunque ancora dei ricchi mercanti e abili cacciatori, ma dalla conquista myrtaniana di Rhobar III non possono più avere un esercito. 

Inoltre su Fandom

Wiki a caso