Fandom

Gothic Wiki

I figli di Beliar

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Drago non-morto fanmade.jpg

Il drago non-morto fanmade

I prescelti di Beliar Modifica

Quando Beliar capì che nessun essere umano sarebbe stato in grado di servirlo, usò i suoi poteri demoniaci per reincarnarsi in un essere dalle sembianze e dai poteri immensi: "La Bestia", la quale iniziò a girare liberamente nel mondo seminando distruzione. Innos vide cosa suo fratello stava  facendo e per porre fine ai suoi capricci scelse l'uomo e gli diede una parte del suo potere. Ma Beliar non si smentì, creò un'altra reincarnazione, il secondogenito, ma Adanos non esitò e lo spazzò via insieme agli Antichi dalla faccia della Terra. E nella sua saggezza disse: "Mai più metterete piede su questa terra, poichè è sacra e così sara!" Rimasero solo il prescelto e il primogenito.

"L'umano uccise la Bestia ed entrò nel regno di beliar"

L' esito di quella epica battaglia, diede inizio alla prima guerra degli dei.

In pieno conflitto degli dei, in seguito alla sconfitta del Dormiente, un servitore leale e fedele, Beliar urlò di rabbia. Nella sua cecità non si rese conto che era proprio quello che voleva Adanos. Creò la terza reincarnazione e la sua sconfitta da parte dell'Eroe Senza Nome fu la prova che era lui il predestinato, colui che sarebbe stato il giudice nell'eterno conflitto tra gli dei.

A seconda del finale scelto in Gothic 3 a parte quello di Adanos, sicuramente ci sarà una seconda guerra degli dei con altre reincarnazioni e altri prescelti, fino a quando Xardas non incontrerà ogni mille anni il nuovo prescelto, cercando di convincerlo a distruggere gli artefatti di Adanos. Ovviamente non nel finale "Per Beliar".

Inoltre su Fandom

Wiki a caso