Fandom

Gothic Wiki

Le Cronache di Olivier: Il Duello con Malurk

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Dargorth e Innostiano rimanevano sempre sbalorditi dai racconti del Paladino Olivier sulle epiche battaglie tra i Paladini del Maresciallo Rigaldo e i Guerrieri Neri di Torgaan.

Quasi non veri sembravano i racconti del coraggioso veterano. Un giorno Innostiano rimase tanto impressionato da svenire nel bel mezzo del Monastero del Fuoco di Nordmar, Olivier raccontò di aver combattuto contro un potente guerriero nero di nome Malurk. Questo forte combattente era molto più alto e muscoloso di Olivier e portava in battaglia due martelli da guerra pesanti, ma il Paladino aveva dalla sua la velocità. 

Malurk aveva l'abitudine di bruciare vivi i prigionieri dell'esercito reale di Myrtana e poi mangiarli, secondo lui per assorbire le loro forze. Malurk veniva considerato un "animale" letale anche dai suoi guerrieri.

In una delle battaglie Olivier decise di affrontarlo. In un primo momento il barbaro colpì la pancia dell'impavido paladino con uno dei suoi due martelli, facendo sputare sangue ad Olivier. Malurk, essendosi infuriato, lasciò i martelli a terra e colpì il viso del Paladino con un micidiale pugno, che fece volare via il suo elmo. 

Malurk non contento ruppe il braccio di Olivier e tentò di strangolarlo una volta caduto a terra. In quel momento Olivier credeva che la sua vita fosse giunta al termine. Mentre il Guerriero Nero stava per uccidere Olivier, il Paladino vide un pugnale vicino a lui, lo afferrò e trafisse Malurk alla testa. 

Ovviamente questa è solo una delle tante storie di Olivier, ma questa è sicuramente una delle più epiche agli occhi di Dargoth e Innostiano.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso