Fandom

Gothic Wiki

Reto

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments2 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Reto è il guerriero più potente del Clan del Martello e ci aiuterà nella riconquista della Fornace Vulcanica, occupata dagli orchi recentemente.

E coinvolto nella quest:

1) Libera la Fornace

2) Uccidi il Boss della Valle

Gothic3 2013-12-25 12-00-13-49.png

Reto al Clan del Martello

StoriaModifica

Reto, come molti altri è stato addestrato allo stile di combattimento con ascia bipenne nordmariano e fin da subito si dimostrò un eccellente soldato.

Essendo originario del Clan del Martello imparò l'arte della Forgiatura del Metallo Magico, infatti forgiò un ascia da guerra barbarica per se stesso.

Era ancora giovane quando Re Rhobar I di Myrtana conquistò il Nordmar e già allora cominciò ad odiare i militari di myrtaniani. 

Dopo diversi anni divenne un cacciatore di orchi e iniziò a girare il Nordmar con altri guerrieri nordmariani per dare la caccia a queste creature che negli ultimi tempi erano diventate molto spavalde.

Quando Rhobar I fu assassinato e salì al trono Rhobar II, i controlli militari di Myrtana sul Nordmar aumentarono e i sudditi nordmariani furono pesantemente tassati per mantenere le spese di guerra ad Argaan, dove combattevano Lord Tronter e Re Ethorn V.

Reto, giudicando questo atto una vergogna, organizzò una compagine di banditi che cominciarono ad assalire i rifornimenti myrtaniani diretti alle guarnigioni reali. Ben presto si unirono a lui anche i cacciatori di orchi, alcuni veterani dell'ultima guerra e diversi cacciatori in cerca di bottini e saccheggi.

La milizia non poteva fare nulla contro questi banditi armati fino ai denti e desiderosi di vendetta contro i loro opressori. 

Gothic3 2013-12-25 12-02-56-18.png

Reto in guerra contro Re Rhobar II

Dopo qualche mese l'esercito di Reto conquistò due forti di Myrtana, dichiarando guerra a Rhobar II. Il Re giovane e coraggioso organizzò subito le sue truppe e marciò sul Nordmar per attaccare i ribelli e dopo una sanguinosa battaglia prese d'assedio i due castelli. 

Qualche settimana dopo Reto e i suoi seguaci si arresero ai Paladini di Rhobar II, tuttavia il re fu generoso e accordò ai nordmariani la salvezza purchè fossero tornati alle proprie case. Inoltre garantì l'esenzione dal pagamento delle tasse per tre anni, in questo modo fu acclamato dal tutto il popolo di Nordmar.

Sorte ben diversa toccò a Reto, che fu arrestato e imprigionato nel Carcere Militare Sotterraneo di Gotha per molti anni.

Dopo diversi anni di pace fu scarcerato e tornò nel Nordmar dove decise di lavorare come cacciatore solitario. Qualche volta andava a vendere le pelli al Clan del Lupo.

Quando scoppiò la Guerra Orchesca le truppe di Rhobar II furono sconfitte dagli orchi che scendevano a sud, respinti dal feroce inverno del nord, e i nordmariani furono costretti a combattere contro di loro da soli.

Avendo conosciuto la storia di Reto, lo Jarl Tjalf del Clan del Martello gli propose di aiutarlo a guidare le truppe nordmariane in battaglia contro gli orchi della Fornace Vulcanica. Reto accettò e, con l'aiuto di un misterioso guerriero di cui non conosceva il nome, riconquistò la Fornace.

Tjalf decise di affidargli il comando dei suoi soldati per proteggerlo. Reto accettò, ma in segreto cominciò a radunare un'armata per vendicarsi di Myrtana e dei guerrieri che lo avevano tradito anni prima.

Finita la Guerra Orchesca e morto Rhobar II, prese accordi con un Condottiero Mercenario di Torgaan di nome Gorn, il quale aveva combattuto con Lord Roland contro gli orchi a Myrtana. 

Reto ordinò a Gorn e ad uno dei suoi Generali, Lord Gabriel, di attaccare Faring e Gotha. Conquistate le due fortezze myrtaniane Gorn fu costretto a combattere contro un suo vecchio rivale, Thorus.

Nel frattempo che Gorn si scontrava a Myrtana, Reto riuscì ad avere l'appoggio dello Jarl Grim, governatore del Clan del Lupo, e sottomise il Clan del Fuoco arrivando a proclamarsi Re di Nordmar.

Lord Lee, governatore di Vengard, riuscì a garantire un alleanza tra alcune città di Myrtana e fece salire al trono di Myrtana un eroe che prese il nome di Re Rhobar III.

Rhobar III sconfisse Thorus e si assicurò la fedeltà di Gorn. Fatto ciò riconquistò Gotha e Faring, uccidendo Gabriel, e ordinò la conquista del Nordmar. 

Reto affrontò il coraggioso re di Myrtana perdendo ogni battaglia. Alla fine nell'ultima battaglia si trovò faccia a faccia con Rhobar e i due combatterono in un duello all'ultimo sangue.

Rhobar III essendo più veloce schivò l'ascia di Reto e la deviò, poi lo trafisse al cuore e lo uccise, vincendo la guerra. Prima di morire notò che Rhobar III assomigliava molto al misterioso guerriero che anni prima lo aveva aiutato a liberare la Fornace Vulcanica.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso