Fandom

Gothic Wiki

Torgaan

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Torgaan è un'isola che si trova a sud di Argaan. L'isola possiede un clima molto particolare, infatti a nord-est sono presenti pianure con un clima piuttosto mite, ad ovest è presente una fitta giungla abitata dai guerrieri neri, chiamati così per il colore della loro pelle molto scura. Infine a sud è presente un clima rigido accompagnato da una catena di montagne innevate.


Torgaan.jpg

L'isola di Torgaan

La popolazione dell'isola è multietnica, vi abita gente da ogni parte del mondo. I guerrieri neri costituiscono la maggior parte della popolazione e abitano nella giungla occidentale, sparsi in tanti piccoli insediamenti. Nella parte orientale si trovano diverse fattorie e sulla punta settentrionale sorge la città del porto dove affluiscono i commerci marittimisoprattutto con il Varant. Nel gelido meridione invece sorge un'imponente fortezza sulle montagne, la quale controlla i confini dalle possibili ivasioni da parte dei guerrieri neri dellla giungla.

Il potere era concentrato nelle mani di ricchi proprietari terrieri e mercanti, i quali mettevano una parte del loro denaro per finanziare un esercito con il compito di proteggere i confini occidentale con la giungla e i confini meridionali.

Tuttavia dopo diversi anni di pace l'isola subì l'invasione dell'esercito di Re Rhobar II, re di Myrtana, guidato dal generale Lord Rigaldo e da alcuni fedeli paladini. Quindi Rigaldo combattè una guerra di dieci anni e infine riuscì ad uccidere tutti i proprietari terrieri che governavano buona parte dell'isola. Si arrivò ad un trattato di pace con i guerrieri neri della giungla, i quali accettarono di sottomettersi a patto di poter mantenere il predominio sulla loro giungla sacra.

I guerrieri neri però violarono il trattato e assalirono diverse pattuglie myrtaniane sperando di decimare l'esercito reale ma Lord Rigaldo saputa la notizia decise di affrontare i guerrieri neri in campo aperto, nelle pianure meridionali, dove inflisse ai guerrieri neri una devastante sconfitta e infine furono costretti ad arrendersi e a cedere tutti i propri possedimenti. Infatti la giungla fu in parte bonificata per far spazio a nuovi villaggi e alcuni guerrieri neri furono catturati e condotti alla prigione della bastiglia di città del porto.

Allo scoppio della guerra orchesca Lord Rigaldo fece imbarcare i prigionieri della rivoluzione dei guerrieri neri ( tra cui due giovani di nome Gorn e Thorus, i quali saranno dei personaggi importantissimi per tutti i Gothic.) sulle navi da guerra per essere condotti alla Valle delle Miniere nell'isola di Khorinis. Questo non piacque ai guerrieri neri, i quali attaccarono più e più volte l'esercito myrtaniano e infine riuscirono a far retrocedere Lord Rigaldo fino a città del porto. L'assedio durò diversi mesi e infine il generale myrtaniano fu costretto a salpare conle sue ultime dieci navi verso myrtana per difendere il regno dalle invasioni orchesche.

I guerrieri neri massacrarono cittadini inermi causando una serie di rivolte e disordini per molti anni, finchè il coraggioso Re Rhobar III condusse personalmente l'esercito sull'isola , conquistandola e abolendo la schiavitù e sconfiggendo una volta per tutte i selvaggi della giungla.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso