Fandom

Gothic Wiki

Tronter

1 952pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments2 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Lord Tronter fu uno dei generali di Re Rhobar I, originario di Trelis e figlio di un pescatore, è stato il comandante della flotta myrtaniana fino all'inizio della guerra civile a Myrtana (epoca di Forsaken Gods). In Arcania gothic 4 troviamo negli archivi del Castello di Silverlake una vecchia lettera indirizzata a sua moglie: una nobildonna myrtaniana di nome Clesta. 

E coinvolto nella quest "L'eredità di Lord Tronter".


Nell'archivio si può leggere una lettera scritta prebabilmente prima di morire e riporta queste parole:

Mia amata Clesta, probabilmente questa sarà l'ultima lettera che ti scriverò. Modifica
Gli uomini di Ethorn sono alle porte e le scorte di viveri iniziano a scarseggiare. Se il Castello di Silverlake dovesse cadere, spero che potrai recuperare per nostro figlio l'anello con il sigillo della nostra famiglia dopo che le truppe del giuso re avranno ripreso il castello.Modifica
Ho nascosto 'l'anello nel doppio fondo di un normale scrigno in cui ci siamo scambiati il nostro primo bacio.Modifica
Ancora oggi, ripensare a quel momento perfetto mi scalda il cuore... Silverlake sembrava così vicina, come se potessimo quasi allungarci a toccarla, e le stelle risplendevano come pietre preziose sulle nostre teste...Modifica
Per impedire ai setarrifiani di insozzare la nostra torre, nasconderò la chiave in un metrasso delle camere superiori, vicino a camino... (la lettera termina improvvisamente).Modifica

StoriaModifica

Tronter, non ha mai voluto fare il pescatore come suo padre, ma era un uomo molto ambizioso, perciò, quando venne a sapere che Tymoris (la regione costiera) era stata conquistata da un eroe di nome Rhobar, decise di andare a combattere per lui nell'impresa di conquistare Myrtana.

All'inizio la flotta vangardiana non possedeva molte navi e soprattutto mancavano i soldati della marina che sapessero navigare. Tronter era un buon timoniere e marinaio, infatti fu reclutato su una delle navi ammiraglia della flotta reale: L'Esmerada.

Dopo alcune battaglie navali contro la flotta di Trelis fu nominato capitano dell'Esmaralda, visto che quest'ultima aveva perso il suo capitano in uno degli scontri navali vicino Trelis.

Quando Myrtana fu riunificata, la flotta fu affidatà interamente a Tronter, che la condusse vicino alle coste del Nordmar per attacare le navi dei barbari. Dopo terribili scontri navali vinse la battaglia e fu nominato Generale dei Paladini e della Flotta Myrtaniana.

Di nuovo Lord Tronter navigò , con le sue navi, fino a Bakaresh nel Varant per distruggere la flotta di Gellon (generale di Zuben) e per aiutare Lord Lee nell'assedio della città. Proseguì a sud per attacare di nuovo la flotta di Likkor, stanziata vicino al golfo di Al Shedim nei pressi di Mora Sul, e dopo averla distrutta fece ritorno a Vengard per celebrare la vittoria di Lord Lee e Lord Dominique sulle truppe varantiane.

Qualche anno organizzò un' imponente armata, costituita da più di 400 navi da guerra e un esercito di terra molto numeroso, per attaccare l'sola di Argaan (nell'arcipelago meridionale) e sconfiggere i setarrifiani e le milizie di Stewark. Questa fu la più grande battaglia da lui combattuta.

Fece sbarcare le sue truppe a Thorniara e inviò la maggior parte della flotta ad attacare e bombardare Setarrif, sede di Re Ethorn V, mentre un'altra flottiglia, sotto il comando di Russel (un veterano della guerra del Nordmar) attaccò le navi di Stewark e le distrusse. Attuando questa strategia riuscì a conquistare Argaan in breve tempo, infatti sconfisse gli eserciti degli inesperti giovani figli di Re Ethorn V (Ethorn VI e Gawaan) e dopo la vittoria finale congedò gran parte dei suoi soldati, ma i suoi veterani continuarono a proteggerlo perchè erano molto affezionati a lui.

Tuttavia la gloria aquistata non bastò a Tronter, quindi diede a Russel un esercito per conquistare la pacifica isola di Khorshaan, ad ovest di Argaan. L'isola fu conquistata in breve tempo e buona parte della flotta rientrò a Vengard per ordine di Re Rhobar II. Inoltre dopo la battaglia per Khorshaan l'Esmeralda, la nave di Tronter, fu requisita dal re per diventare la sua nave principale.

Per ringraziare Tronter di aver portato così tanta gloria a Myrtana il re lo nominò govenatore dell'isola di Argaan. 

Quando scoppiò la guerra orchesca Ethorn VI e suo fratello Gawaan riconquistarono Setarrif con una banda di ribelli. Anche Stewark cadde di nuovo nelle mani del Barone Renwick e suo fratello Hertan. Tronter ormai vecchio e stanco non riuscì a gestire la drammatica situazione. Il generale myrtaniano fu costretto a inviare la sua flotta a combattere a Khorshaan contro un'armata di ribelli e pirati corsari che volevano riprendere il controllo dell'isola. La flotta di Lord Tronter fu distrutta e Thorniara fu presa d'assedio dalle truppe setarrifiane.

Quella drammatica situazone fu salvata da due coraggiosi paladini: Maldun e Siefried, i quali iuscirono a respingere i setarrifiani e a salvare Thorniara.

Diversi anni dopo Re Ethorn VI conquistò Thorniara e prese d'assedio il castello di Silverlake, residenza di Tronter. Il castello fu espugnato e Lord Tronter rifiutò di arrendersi e fu ucciso da sei picchieri setarrifiani.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso