Wikia

Gothic Wiki

Xardas

Commenti0
1 874pagine in
questa wiki

“Neanche gli dei conoscono il destino che ci attende...”
Xardas, Gothic 3

Xardas
Xardas eng
Xardas in ArcaniA: Gothic 4
Nome Completo Xardas
Prima Apparizione Gothic
Ultima apparizione ArcaniA: Gothic 4
Schieramento Maghi del Fuoco, Negromanti


Xardas, conosciuto anche come il "Demone Evocatore", è il vecchio mentore dell'Eroe senza nome e un assai dotato maestro delle arti oscure. E' uno dei mortali più potenti di tutta Myrtana.

Dt demonmage

Un Artwork di Xardas

Nato intorno all'anno 835 dopo l'evocazione del Dormiente da degli umili contadini di Khorinis, il giovane Xardas è entrato nel Monastero di Innos come Novizio, fino a diventare membro del consiglio degli Alti Maghi del Fuoco. Iniziò anche a studiare celatamente le arti oscure nella sua biblioteca segreta sotto al Monastero. Qui venne a sapere dell'esistenza delle Sale di Irdorath, dei Draghi e della spada magica Uriziel. Dopo essere stato consigliere di Re Rhobar I e di suo figlio Rhobar II, gli altri Maghi vennero a conoscenza dei suoi studi e lo dichiararono eretico, ma questo non gli impedì di partecipare alla creazione della Barriera magica. Durante l'incantesimo, ci fu un incidente provocato segretamente dal Dormiente, ed egli finì intrappolato nella Barriera insieme agli altri 12 Maghi, del Fuoco e dell'Acqua.

StoriaModifica

GothicModifica

XardasFeuermagier

Xardas quando era l'Alto Mago del Fuoco di Campo Vecchio

Il nome di Xardas viene pronunciato per la prima volta da Milten, che ci dice che era un potente Mago del Fuoco, votato ormai alla magia nera. In seguito, durante la ricerca delle pietre focalizzatrici, il capo dei Maghi dell'Acqua ci rivela altri particolari della sua storia dicendo che da tempo si è allontanato dal resto della Colonia, considerato pericoloso persino da Gomez, per proseguire i suoi studi: sarà nostro compito ritrovarlo e chiedere il suo aiuto.
XardasDaemon

Xardas evoca un Demone a protezione della sua torre

Lo troveremo all'interno della sua torre in pieno territorio orchesco. Per potergli parlare è necessario portare al suo demone i cuori dei tre golem (di pietra, fuoco e ghiaccio) che egli stesso ha creato a protezione della sua torre, come prova del nostro valore.

Una volta all'interno del suo rifugio capiremo fin da subito la natura di questo personaggio: la torre è piena di scheletri e pentacoli magici. Lui stesso indossa una veste nera ed è cieco, qualificandosi subito come un personaggio non solo misterioso ma anche legato in qualche modo al Male.

Assegnerà al nostro Eroe una lunga serie di quest che ci porteranno a scoprire il vero motivo per cui l'incantesimo della Barriera è andato storto e sarà nostro compito causarne la distruzione.

Gothic IIModifica

Xardas RhobarIII Vita

Xardas riporta in vita l'Eroe senza nome

All'inizio di questo capitolo gli dovremo subito un favore: grazie a un complesso incantesimo di teletrasporto riesce a tirare fuori dalle macerie del tempio del Dormiente l'Eroe Senza Nome e riportarlo nel mondo esterno. Purtroppo il nostro personaggio avrà perso ogni abilità guadagnata all'interno della Barriera e sarà quindi nostro compito far ritornare l'Eroe alla sua precedente condizione.
RhobarIII Xardas Esmeralda

Xardas appare all'Eroe senza nome a bordo dell'Esmeralda

Ci affiderà la quest dell'Occhio di Innos, che ci occuperà per i primi 3 capitoli del gioco. Senza questo potente amuleto infatti non potremo parlare con i Draghi presenti nella Valle delle Miniere e capire così le intenzioni del loro padrone ed emissario, il dio delle tenebre Beliar.

Ancora una volta Xardas sarà il nostro mentore e segnerà il nostro destino nella liberazione di Khorinis fino all'approdo sull'isola delle Sale di Irdorath. Una volta sconfitto il Drago non Morto, avendo liberato così Khorinis dalla minaccia di Beliar, Xardas apparirà dal nulla e assorbirà l'essenza di questo essere demoniaco prendendone anche il suo potere.

L'Eroe senza nome torna all'Esmeralda e una volta ripreso il viaggio verso Myrtana il Negromante ci apparirà ancora una volta. Promette che lo rivedremo ancora una volta e sarà ancora una volta necessario affrontare una sfida col dio Beliar.

Gothic 3Modifica

Xardashm9

Xardas nella sua torre a Nordmar

Appena avremo messo piede sulle spiagge di Myrtana scopriremo che Xardas si è dato da fare: la guerra è ormai finita, gli orchi hanno vinto. Salvo alcune sacche di resitenza e la capitale Vengard (protetta da una Barriera magica) non rimane più nulla del regno di Rhobar II.

Xardas si è alleato con gli orchi e ha distrutto la magia delle Rune, privando i Paladini e i maghi di ogni potere. Sarà nostro compito ritrovarlo e chiedergli spiegazioni. Questi si troverà nel lontano Nordmar, con la sua torre in punta a una montagna di pietra e ghiaccio.

Lì ci spiegherà che ormai sta per iniziare la fase finale del suo piano e di aver accettato il potere di Beliar solo per poterlo sconfiggere, anche se il suo vero obiettivo è ben più alto. Ci affiderà il compito di ritrovare i 5 Artefatti Divini, viaggiando così per tutto il continente.

Una volta recuperate tutte le reliquie scopriremo che grazie ad esse si possono ottenere poteri soprannaturali e il favore di un dio a nostra scelta (Innos o Beliar) oppure completare il piano di Xardas: distruggere per sempre la presenza degli dei dalla faccia della terra e impedire lo scoppio di nuove guerre, riportando così l'equilibrio di Adanos.

Se seguiremo il nostro mentore dovremo poi attraversare il Portale verso le Terre Ignote. Scegliendo Innos, Xardas si mostrerà deluso ma capirà la nostra scelta a causa dell'influenza avuta dai Paladini nei capitoli precedenti. Scegliendo Beliar saremo invece costretti a ucciderlo a causa del suo tradimento nei confronti del dio del male.

Gothic 3 - Forsaken GodsModifica

Scontroeroexardas

Lo scontro tra Xardas e l'Eroe senza Nome

Allo scoppio della guerra tra Gotha e Trelis Xardas, che aveva predetto un millennio di pace, decide di aspettare e vedere gli sviluppi della vicenda.

L'Eroe senza nome però non è d'accordo e tra i due, maestri di combattimento ed arti magiche, scoppia un violento diverbio che culminerà in uno scontro, vinto dall'Eroe ma ad un altissimo prezzo.

Arcania: Gothic 4Modifica

In quest'ultimo capitolo, Xardas diventa il mentore del nuovo eroe senza nome, il pastore, ed aiuterà quest'ultimo ad affrontare Xenia, la malvagia dea.

Curiosità Modifica

Giovanexardas

Il giovane Xardas in Gothic 3: The Beginning

  • Xardas compare anche in Gothic III: The Beginning. Sarà proprio lui il PG che andremo a controllare, scoprendo l'età di questo misterioso personaggio: 170 anni!!!

Nella rete di Wikia

Wiki a caso